Via Montaldo, 61 - Genova (GE) - 16137 - Telefoni: 010.8461599 - 010.8375458 - Telefono Succursale: 010.8376503 - Fax: 010.812933
Mail: geic829009@istruzione.it - PEC: geic829009@pec.istruzione.it - Cod. Mecc.: GEIC829009 - Cod. Fiscale: 95131430100 - Codice IPA: UFU0RM

Nuova valutazione Scuola Primaria

 

Gentili famiglie,  

il 4 dicembre 2020 è stata emanata un’Ordinanza relativa alla valutazione periodica e finale  della scuola primaria. 

Riteniamo utile spiegare, brevemente, quanto i Docenti hanno stabilito di indicare nel documento di valutazione che riceverete già a febbraio. 

I docenti della scuola primaria esprimeranno per ciascuna disciplina, compreso  l’insegnamento trasversale dell’Educazione Civica, quattro livelli di apprendimento: 

AVANZATO 

INTERMEDIO 

BASE 

IN VIA DI PRIMA ACQUISIZIONE  

e saranno riferiti ai concetti fondamentali (nuclei tematici) delle diverse discipline. 

  

AVANZATO

l’alunno porta a termine compiti in situazioni note e non note, mobilitando una varietà di risorse sia fornite dal docente, sia reperite altrove, in modo autonomo e con continuità.

INTERMEDIO

l’alunno porta a termine compiti in situazioni note in modo autonomo e continuo; risolve compiti in situazioni non note, utilizzando le risorse fornite dal docente o reperite altrove, anche se in modo discontinuo e non del tutto autonomo.

BASE

l’alunno porta a termine compiti solo in situazioni note e utilizzando le risorse fornite dal docente, sia in modo autonomo ma discontinuo, sia in modo non autonomo, ma con continuità.

IN VIA DI PRIMA ACQUISIZIONE

l’alunno porta a termine compiti solo in situazioni note e unicamente con il supporto del docente e di risorse fornite appositamente.

 

Nella nuova scheda, pertanto, non troverete più i voti numerici su base decimale ma i quattro livelli di apprendimento indicati, spiegati dai relativi giudizi descrittivi che consentono  di spiegare maggiormente i processi attraverso i quali si manifestano i risultati degli  apprendimenti. 

Per la valutazione della Religione Cattolica, dell’Attività Alternativa, del Comportamento e  per il Giudizio Globale resterà fermo, invece, quanto previsto dal D.Lgs n. 62/2017, nelle  stesse modalità deliberate dal Collegio dei Docenti.

Si è deciso, per questo momento di transizione, di non modificare invece la valutazione  quotidiana (in itinere), continuando ad utilizzare, per quest’anno scolastico, gli strumenti  valutativi già in uso. 

I docenti dell’Istituto Comprensivo continueranno a riflettere sul documento rendendo la sua  formulazione sempre più’ aderente al percorso formativo di ciascun alunno. 

 

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più consulta l’informativa estesa sui cookie. Proseguendo la navigazione, acconsenti all’uso dei cookie.